ULDIR Modalità Mitica - Meccaniche e posizionamento

Sezione dedicata alle guide per i raid PVE.
Rispondi
Antandra
Officer
Officer
Messaggi: 61
Iscritto il: dom set 24, 2017 11:51 am
Località: nola

#1

dom ott 21, 2018 12:48 pm

In questo post analizzerò le meccaniche che si aggiungono in modalità mitica con particolare attenzione per le abilità che richiedono un posizionamento distribuito nella zona di combattimento (spread mechanics). La prima parte della guida per boss interesserà questo tipo di meccaniche mentre la seconda parte le aggiunte o variazioni dei boss nella modalità mitica.

TALOC

Taloc in modalità prevede 2 variazioni. Riguardo le fasi in cui il boss è attivo il boss lancerà ogni minuto l’abilità Hardened Arteries che colpirà 10 giocatori applicando un depotenziamento che esplode dopo 6 secondi infliggendo danni da fuoco a tutti i giocatori nelle 8y. In aggiunta verrà utilizzata anche un’altra abilità sul tank, Enlarged Heart, che applica un depotenziamento della durata di 6 secondi che esploderà alla fine infliggendo un danno che andrà distribuito tra tutti i giocatori nelle 8y. Bisogna quindi che i giocatori con Hardened Arteries si spostino fuori dal raid, mentre tutti gli altri vadano a posizionarsi sul tank colpito da Enlarged Heart per aiutarlo nell’assorbimento del danno.

In fase in 2 invece (la discesa) i beam da evitare saranno 2 ed è consigliato assegnare un giocatore da seguire per posizionarsi correttamente al fine di evitare gli stessi.

Immagine

MOTHER

In questo scontro la meccanica di distribuzione del raid è determinata dalla presenza di nuovi add che appariranno in seguito all’attraversamento della griglia difensiva. Questi add saranno diversi in base al ruolo del giocatore del raid e bisognerà fare attenzione al tipo che apparirà dal passaggio dei curatori in quando utilizzerà l’abilità Endemic Virus che forzerà il giocatore colpito a spostarsi ad una distanza di 10y dagli altri prima di essere dispellato. Se questo non avviene correttamente, il dispell applicherà a tutti i giocatori nelle 10y l’abilità Spreading Epidemic che infliggerà danni da ombra ogni secondo per 8 secondi.

Gli add che appariranno in base al ruolo del giocatore che passa attraverso la griglia sono i seguenti:

1 - DPS ADDS Remnant of corruption: questo add è lo stesso che si incontra in modalità eroico e va gestito alla stesso modo per via del lancio di Clinging Corruption che infligge danni diretti e danni nel tempo.

2 - TANK ADDS Resistant Bacterium: questo add ha la priorità sugli altri per via dell’abilità Bacterial Outbreak che infligge danni ombra al tank e potenzia i danni degli altri add del 10%. Può essere interrotto e stordito.

3 - HEALER ADDS Viral Contagion: questo add va gestito come seconda priorità per via delle meccaniche spiegate all’inizio.

Riguardo il Defensive Beam che si verificherà nella stanza 2 e 3 vi è una variazione fondamentale: entrambe le griglie si verificheranno nello stesso momento con quella orizzontale seguita dalla verticale. È quindi necessario posizionarsi correttamente sul segnale della griglia verticale corretto rispetto alla griglia orizzontale e in questa fase è importante l’uso dei cd per la gestione degli add che andranno storditi e interrotti durante il passaggio della griglia.

Infine, il Cleansing Purge, ovvero l’abilitá che brucia la stanza e che scandisce il tempo di passaggio tra le stanze, ha un tempo di 2 minuti invece che di 3. È importante quindi che il passaggio sia effettuato rapidamente. Un idea per la composizione dei gruppi è la seguente:

Group Number
1 Tank Good Add DPS Good Add DPS Good Add DPS Healer (1 Large DR Raid CD + Output CD to allow group 2 to pass through quickly after)
2 Good Add DPS Good Add DPS Ok Add DPS Healer
3 Ok Add DPS Ok Add DPS Ok Add DPS
4 Ok Add DPS Poor Add DPS Healer
5 Poor Add DPS Poor Add DPS Healer
6 Tank Healer (This group should pass through at around 90% energy as to not start the new chamber energy generation too soon)

L’obiettivo è arrivare il più velocemente possibile nella terza stanza, anche se questo significa arrivarci con il boss all’80% di vita.

ZEK’VOZ

Lo scontro di zek’voz subisce delle forti variazioni in modalità mitico. La cosa più importante riguarda l’Eye Beam che passa da un tempo di 3 secondi ad 1 secondo. Questo implica un posizionamento distribuito nella zona di combattimento di almeno 5-6 y per tutta la durata dello scontro. Questo posizionamento va mantenuto anche durante le fasi di Surging Darkness anche se le abilità si sovrappongono e questo perchè le abilità della fase 1 e della fase 2 saranno attive dall’inizio dello scontro e fino a che il boss non raggiunge il 40% della vita. Da questo punto in poi non vinsaranno più add.

Le altre variazioni sono le seguenti:

- dopo 1 minuto dall’inizio dello scontro appariranno silithid e voidweaver, i dps dovranno avere talenti per danni aoe dato che questi add vanno uccisi nel tempo massimo di 1 minuto per via della meccanica nuova dei voidweaver che andiamo ad esaminare.

- i voidweaver guadagnano ogni 5 secondi il potenziamento Void Calling che ne aumenta i danni inflitti del 5% e quando questo arriva a 10 accumuli li rende immuni alle abilità di controllo. È necessario quindi avere come obiettivo principale i voidweaver mentre si uccidono i silithid di aoe mantenendone 2 sotto controllo quando appaiono e uccidendone 1 alla volta.

- il roiling deceit sarà applicato dall’inizio dello scontro e andrà gestito allo stesso modo della modalità eroica tenendo presente la necessità di avere spazio per posizionarsi a 5-6y a causa dell’eye beam.

- surging darkness farà 4 esplosioni invece di 3 e sempre con una sequenza casuale e ricordando che alla fine delle esplosioni dopo 5 secondi lancerà eye beam rendendo quindi necessario il posizionamento allargato continuamente (come visto all’inizio).

Infine, quando il boss raggiunge iil 40% di vita si entra nella fase 2 e si avranno le seguenti modifiche:

- gli add non ci saranno più mentre eye beam e roiling deceit continueranno ad essere presenti. Il posizionamento va quindi mantenuto.

- vi sarà un ultimo lancio di Surging Darknesss che sarà difficile gestire a causa della necessità del posizionamento e dell’Orb of Corruption da intercettare. In questa fase è utile avere un paladino o un hunter assegnato ad intercettare l’orb.

- heroism va lanciato all’inizio della fase senza attendere l’orb.

FETID DEVOURER

In questo scontro il raid dovrà fare attenzione alle abilità malodorous miasma e putrid paroxysm. Entrambe le abilità di diffondono tra i gioocatori all’interno della area del giocatore colpito (si vede un cerchio sotto lo stesso) con l’area del putrid paroxysm è più grande di quella di malodorous miasma. La diffusione degli stessi avviene ognii tick di danno inflitto. Riguardo il molodorus miasma è suffficiente che nessuno sia nell’area del giocatore coloito, mentre per il putrid paroxysm è necessario che il giocatore colpito si allontani dagli altri.

Vediamo quindi le differenze nelle meccaniche. La prima cosa da tener presente è che vi sarà un terzo add chiamato Mutated Mass che in sostanza è che come i soliti add sollo con più hp è un tempo di lancio di Enticid Essence (l’abilità che attira il boss per curarsi) più lungo. Questo tipo di add appare in una delle 2 nicchie centrali casualmente, mentre le restanti 5 sono per i 2 corruption corpuscle. È necessario uccidere i 3 add prima che il boss concluda il lancio di Consume Corruption e l’add quello di Enting Essence. L’abilità del boss lo curerà del 30% invece del 10%, mentre quella degli add li curerà del 10% ogni 2 secondi. Sarà quindi necessario designare 2 gruppi da 5 dps sui due corruption corpuscle e gli altri 4 sul mutated mass, e dopo aver ucciso i primi 2 add tutti dovranno concentrarsi sul mutated mass prima di tornare sul boss. È quindi un dps check in quanto se il boss si cura lo scontro può considerarsi concluso.

Il posizionamento dovrebbe essere il seguente:

Immagine

Mentre per quando riguarda i giocatori in mischia il posizionamento è il seguente in quando va evitata la diffusione di malodorous miasma:

Immagine

I tank devono tenere il boss vicino ai pilastri per evitare di essere sbalzati dallo shockwave stomp.

ZUL, REBORN

Per questo boss non ci sono nuove modalità di posizionamento, l’unica presente è Dark Revelation e quindi giocatori colpiti dovranno uscire dal raid e posizionarsi la bordo della zona di combattimento.

Le meccaniche aggiuntive sono le seguenti:

- La Pool of Darkness sia nella parte di danno singolo quando assorbita che in quella ad area quando non assorbita, applicherà accumuli di Corrupted Blood che infliggono danni da ombra e persistono fino alla fine dello scontro. È necessario quindi ruotare i giocatori che dovranno assorbire la pozza.

- gli add riceveranno il potenziamento Blood Recall che li farà resuscitare a piena vita dopo averli uccisi. Per ucciderli in modo permanente gli stessi dovranno essere affetti dal depotenziamento Decaying Flesh. Questo depotenziamento non viene applicato ai minion of zul ed all’animated ichor.

- Decaying Flesh è presente all’inizio dello scontro su uno degli add e ogni 12 secondi salterà su un altro add preferendo quelli di tipologia diversa dall’add di partenza. Se l’add muore e non ci sono altri add su cui il depotenziamento può saltare questo scompare e gli add non potranno più essere uccisi risultando in un wipe. Il raid deve quindi avere con priorità l’add con il depotenziamento evitando di perdere lo stesso.

MYTHRAX

Lo scontro in modalità non aggiunge nuove modalità di posizionamento, bisognerà quindi continuare a gestire la Oblivion Sphere mantenendosi allargati di modo che non capiti più di 1 giocatore all’interno dell’area della sfera.

La meccanica che si aggiunge in questa modalità è costituita dalla presenza di un nuovo add collegato all’abilità Living Weapin. Il boss lancerà un Xalzaix verso una zona di 8y di diametro che infliggerà danni da ombra a tutti i giocatori al suo interno e farà apparire questo nuovo Add.

Immagine

Questo add è un dps check, va portato rapidamente al 50% di vita di modo che scompaia e tornerà poi al successivo lancio a piena vita. Lo Xaizaix evocato utilizzerà le seguenti abilità

- Void Echoes: abilità interrompibile

- Obliteration Blast: funzionamento identico a quello utilizzato dal boss, bisognerà quindi spostarsi dalla traiettoria di lancio.

- Obliteration Beam: durante la Fase 2 il boss lancerà un’abilità verso l’add in qualsiasi posizione si trovi lo stesso. L’abilità è canalizzata e infligge danni da ombra.

Entrambe la abilità blast e beam applicano accumuli di Annihilation e distruggono tutti i frammenti con cui entrano in contatto e quindi rendono necessario un posizionamento corretto dell’add al fine di minimizzare il numero di frammenti distrutti.

Rispondi