Mythrax the Unraveler

Sezione dedicata alle guide per i raid PVE.
Rispondi
Antandra
Officer
Officer
Messaggi: 61
Iscritto il: dom set 24, 2017 11:51 am
Località: nola

#1

gio ago 30, 2018 4:16 pm

Immagine

Mythrax the Unraveler è uno scontro articolato in 2 fasi la cui meccanica gira intorno a depotenziamenti degli hp e alla rimozione degli stessi. Le 2 fasi si alternano al raggiungimento del 75% e del 50% degli hp ed ogni fase 2 dura 1 minuto.

ABILITÀ

1 - ANnihilation: la maggior parte del danno proviene dagli accumuli di Annihilation che riduce gli HP massimi dell’1% per accumulo e infligge danni ombra ogni 3 secondi. Questo depotenziamento persiste fino alla fine dello scontro. Ogni volta che un giocatore subisce un accumulo di Annihilation farà apparire un Existence Fragments, un globo verde stazionario, e quando qualcuno vi entra in contatto lo consumerà rimuovendo 2 accumuli di Annihilation.

Immagine

FASE 1: OBLIVION’S CALL

1 - Essence Shear: questa è la meccanica che determina il cambio di tank. Colpisce in un cono di 15y di fronte al boss, infligge elevati danni da ombra e applica accumuli di Annihilation e applica un depotenziamento sul giocatore che gli impedisce di generale Existence Fragments per 25 secondi. L’abilità non è evitabile dal tank attivo.

2 - Obloteration Blast: selezione un giocatore casuale e lancia questa abilità nella sua direzione dopo un breve tempo di lancio. L’abilità prende di mira la zona dove il giocatore si trova nel momento in cui viene preso di mira, e quindi può essere facilmente evitata da tutti. L’abilità infligge elevati danni da ombra e applica accumuli di Annihilation a tutti i giocatori colpiti.

3 - Oblivion Sphere: periodicamente verrà evocata una sfera attorno ad un giocatore casuale (esclusi i tank) e lo stesso e tutti i giocatori entro le 5y verranno controllati dal boss diventando ostili al resto del raid e accumulando Annihilation ogni 2 secondi. Per eliminare l’effetto il giocatore deve essere spinto fuori dall’area della sfera ma questo infliggerà danni da ombra a tutto il raid. La sfera persiste per tutta la durata della fase. Quando i giocatori vengono spinti fuori dalla sfera esploderà l'abilità Crashing Oblivion che infligge danni da ombra a tutto il raid.

Immagine

4 - Imminent Ruin: durante la fase 1, il boss selezionerà 2 giocatori e li colpirà con questa abilità che infligge danni ombra ogni 2 secondi per 12 secondi e dopo 12 secondi esploderà applicando accumuli di Annihilation a tutti i giocatori nelle 12y e infliggendo danni da ombra a tutto il raid. Il danno si riduce all’aumentare della distanza dall’esplosione fino ad un massimo di 45y.

FASE 2: ANCIENT AWAKENING

Al 75% e al 50% vi sarà la fase 2 che durerà 1 minuto, in questa fase non è necessario il tank e non si potrà danneggiare il boss.

1 - Xalzaix’s Awakening: quando il boss entra in fase 2 si sposterà verso il centro e lancerà questa abilità che farà apparire 2 Oblivion Spheres e infliggendo un danno ombra a tutto il raid applicando 10 accumuli di Annihilation a tutto il raid. Le sfere funzioneranno come in fase 1 e dureranno per tutta la fase.

2 - Obliteration Beam: durante la fase il boss si girerà verso una zona e lancerà il beam che infligge danno da ombra e applica accumuli di Annihilation ogni 0,3 secondi a tutti i giocatori che vi entrano in contatto.

Immagine

3 - Visions of Madness: il boss prende di mira 5 giocatori e fa apparire un clone dello stesso. Il clone inizierà a lanciare Mind Flay ad un giocatore casuale infliggendo danni ombra ogni secondo e rallentando il bersaglio del 50%. Visions of madness può essere interrotta.

4 - N’raqi Destroyer: appena il boss finisce il lancio di Xalzaix’s Awakening, farà apparire 2 n’raqi destroyer che lanceranno Essence Shear. Questi add andranno presi dai tank. Se i 2 add sono a meno di 40y acquisiranno il potenziamento Critical Mass che incrementa i danni inflitti dagli stesso e danno subito dell’80%. Gli add inoltre lanceranno Void Volley che infligge danni da ombra a tutto il raid e può essere interrotto.

Immagine

STRATEGIA

GESTIONE DELL’ANNIHILATION

La gestione di questa abilità consiste nel far raccogliere i frammenti ai giocatori con un numero elevato di Annihilation in modo da diminuire gli accumuli ad un livello sopportabile. A questo fanno eccezione i tank che dovranno raccogliere i frammenti solo dopo ogni lancio di Essence Shear.

FASE 1

Quando lo scontro inizia bisogna spostare il boss lontano dal centro e girarlo di spalle al raid. I tank devono cambiare dopo ogni lancio di Essence Shear in modo da permettere al tank inattivo di raccogliere frammenti e rimuovere tutti gli accumuli di Annihilation.

Il raid si deve distribuire in tutta la stanza per evitare che più giocatori vengano colpiti da Oblivion Spheres. Quando la sfera appare le classi con abilità come death grip, thyphoon e ring of peace devono spostare i giocatori colpiti fuori dall’area della sfera. Bisogna fare attenzione a quanti giocatori vengono spinti fuori dall’area della sfera in modo da evitare che vi siano esplosioni multipli di Crashing Oblivion. Se non ci sono classi con queste abilità i dps devono colpire il giocatore sotto effetto di controllo in modo che questo si sposti dall’area. Se le sfere sono in zona dei giocatori in mischia il tank deve spostare il boss di almeno 10y.

I giocatori in mischia a loro volta, devono evitare di entrare nell’area della sfera se capita nella loro zona.

Quando il boss prende di mira un giocatore per lanciare Obliteration Blast tutti si devono spostare dalla traiettoria di lancio di questa abilità.

I giocatori colpiti da Imminent Ruin devono invece spostarsi velocemente verso il bordo dell’area di scontro fino alla fine dell’effetto. Considerando che l’effetto dura 12 secondi, i dps devono posizionarsi in modo da continuare a fare danno al boss.

FASE 2

Quando il boss entra nella fase 2 il raid devo occupare tutta la stanza in modo da evitare le 2 sfere che appariranno che andranno gestite come in fase 1. I tank devono essere pronti a prendere i 2 N’raqi Destroyer che appariranno e devono tenerli in posizioni opposte sui lati della stanza e il raid deve attaccare compatto uno dei 2 add in modo da essere pronti per l’uscita degli add di Vision of Madness.

Oltre queste cose, ilr raid deve evitare l’Obliteration Beam mentre uccide gli add di aoe e mantenere i N’Raqi Destroyer interrotti.

Il lancio di Xalzaix’s Awakening farà apparire un considerevole numero di frammenti e quindi i giocatori con un numero elevato di accumuli di Annihilation devono raccoglierne quanti più possibile prima della fine della fase.


In questa fase la priorità sono in ogni caso i 2 add.

HEROISM

L’heroism va utilizzato insieme a cd e pozioni all’inizio dello scontro. In modalità HC sotto il 20% degli HP.

EROICO

- Non vi sono differenze nelle meccaniche rispetto alla versione normale. L’unica nota è per i tank che dovranno essere più attivi nella raccolta dei frammenti dato che i danni saranno maggiori e quindi bisogna minimizzare più spesso i danni di Annihilation.

- al 20% il boss applicherà a tutto il raid Essence Shatter, questo impedisce ai giocatori di generare frammenti e quindi gli accumuli di Annihilation non potranno più essere ridotti e il raid rischierà di morire per eccessivi accumuli dello stesso. Heroism e tutti i cd di danno andranno quindi conservati per quest'ultima fase.

VIDEO

https://youtu.be/3RaSrpfL9Ak

https://youtu.be/OKz4tnYNvs8

Rispondi