The Coven of Shivarra

Sezione dedicata alle guide per i raid PVE.
Rispondi
Avatar utente
Antandra
Officer
Officer
Messaggi: 38
Iscritto il: dom set 24, 2017 11:51 am
Località: nola

#1

mer dic 06, 2017 8:12 am

Immagine

Lo scontro è di tipo “concilio” in cui 3 membri dello stesso ingaggeranno il raid con diverse abilità con l’aggiunta di titani che arriveranno nello scontro che con le loro abilità renderanno il terreno di scontro dinamico.

1 - THE COVEN OF SHIVARRA

Solo 2 membri del concilio saranno attivi ogni volta, il terzo membro tormenta un’anima di un titano che ad un certo punto entrerà nello scontro creando una sorta di mini fase. Il boss inattivo cambierà di posto con un attivo ogni 180 secondi circa.

1.1 - ABILITÀ PASSIVE

1.1.1 - Shivan Pact
Tutti i membri del concilio hanno la vita condivisa e se sono nelle 18y di distanza subiscono il 99% di danno in meno.
1.1.2 - Sense of Dread
Infligge danni da OMBRA crescenti durante ogni tormento dei titani (per la spiegazione vedi parti seguenti).
1.2 - NOURA, MADRE DELLE FIAMME

1.2.1 - Fiery Strike
Infligge elevati danni da FUOCO in un cono frontale ed applica un debuff che incrementa il danno da FUOCO subito dall’abilità del 100% per stack.
1.2.2 - Whirling Saber
Questa abilità scaglia una sciabola contro un obiettivo casuale infliggendo danni da FUOCO. La sciabola tornerà quindi da Noura con una traiettoria lineare infliggendo danni a tutti quelli sulla stessa.
1.2.3 - Fulminating Pulse
Colpisce diversi giocatori e infligge un danno da fuoco ogni secondo per 10 secondi; dopo 10 secondi l’obiettivo esplode causando danni a tutti i giocatori nelle 6y.
1.3 - ASARA, MADRE DELLA NOTTE

1.3.1 - Touch of Darkness
Lancia uno Shadow bolt ad un giocatore casuale che infligge danni da OMBRA.
1.3.2 - Shadow Blades
Lancia 3 lame che si muovono in linea infliggendo a chiunque vi entra in contatto danni da OMBRA e knock back.
1.3.3 - Storm of Darkness
Infligge danni da OMBRA ogni secondo per 15 secondi
1.4 - DIIMA, MADRE DELL’OSCURITÀ

1.4.1 - Flashfreeze
Colpisce il tank attivo infliggendo danni da FREDDO e rallentando la sua velocità di movimento del 10% per 20 secondi per stack.
1.4.2 - Chilled Blood
Viene applicata su un giocatore casuale assorbendo un certo ammontare di cure ricevute. Quando l’effetto svanisce, il giocatore rimane congelato per un tempo variabile in base all’a montare delle cure assorbite rimanenti.
1.4.3 - Orb of Frost
Infligge danni da FREDDO a tutto il raid. L’orb è stazionario e dura 20 secondi, riducendo anche la velocità di movimento di tutti i giocatori in 30y dell’85%. L’intensità della riduzione di movimento si riduce con l’aumentare della distanza dall’orb.
2 - TORMENTO DEI TITANI

A determinati intervalli il raid si confronterà con il tormento dei titani. Ci sono 4 differenti tipologie di tormento, e durante questa fase i boss continueranno a danneggiare il raid. Il tormento è poi sempre accompagnato da add spettrali che vanno uccisi o evitati in base al tipo di tormento attivo.

2.1 - TORMENTO DI AMAN’THUL

Attorno al bordo della stanza compariranno dei nemici che inizieranno a canalizzare MACHINATIONS OF AMAN’THUL che rigenera vita agli stessi ed infligge danni ARCANI a tutto il raid ogni secondo per 21 secondi. Questa abilità viene utilizzata fino a quando non vengono uccisi e si somma come effetto.

2.2 - TORMENTO DI GOLGANNETH

Questo tormento è una tempesta che infligge danni da NATURA a tutti i giocatori che sono nelle 2y dagli altri. Durante questo tormento gli add che arriveranno andranno evitati.

2.3 - TORMENTO DI KHAZ’GORORTH

Quattro nemici spettrali appariranno agli angoli della stanza e inizieranno il lancio di FLAMES OF KHAZ’GAROTH lanciando fiamme che convergono al centro della stanza e continueranno ad apparire nemici spettrali da evitare.

2.4 - TORMENTO DI NORGANNON

Questa armata di spettri apparirà da tutti i lati della stanza e inizieranno a muoversi. Questi nemici possono essere controllati (rallentamento, stordimento ecc).

3 - STRATEGIA

3.1 - POSIZIONAMENTO

Considerando la presenza dell’abilità SHIVAN PACT, il posizionamento tra i boss deve prevedere una distanza di almeno 18y ma mantenerli tra le 20 e le 25y permette di avere maggior spazio per la gestione delle varie fasi.

I boss in se non hanno particolari abilità, quello che è difficile da gestire sono i vari tipi di tormento.

3.2 - NOURA

Quando Noura è attiva, il tank deve subito girarla di spalle al raid per via della sua abilità FIERY STRIKE. Bisogna poi evitare i WHIRLING SABER anche se il danno che infligge non è elevato. L'abilità viene indicata da un cerchio sul terreno di scontro.

Quando viene utilizzata l'abilità FULMINATING PULSE su giocatori casuali, bisogna immediatamente curare i bersagli per via del danno a tick, inoltre i giocatori colpiti devono posizionarsi in modo da non avere nessuno nel raggio di 6y per via dell'esplosione che si verifica al termine dell'abilità.

Ogni 2 FIERY STRIKE il tank attivo deve cambiare, preferibilmente senza girare il boss.

3.3 - ASARA

L'abilità principale di Asara è SHADOW BLADE. Vengono lanciate 3 lame alla volta e devono essere evitare. L'abilità più pericolosa invece è STORM OF DARKNESS. Sul terreno compaiono delle zone dove i giocatori devono posizionarsi al fine di evitare il danno della stessa.

3.4 - DIIMA

Dopo circa 180 secondi Diima entra nello scontro e Noura ne esce. Il boss applicherà 3 stack di FLASH FREEZE sul tank attivo. Quando si raggiunge un certo numero di stack bisognerà cambiare il tank attivo. Il numero di stack che si può sopportare dipende da quanto è mobile il tank attivo, in generale 5-6 stack sono il numero medio. Questo perchè anche i tank dovranno raggiungere le zone di salvataggio per l'abilità di Asara STORM OF DARKNESS.

Periodicamente viene applicato il debuff CHILLED BLOOD su giocatori casuali. I curatori dovranno quindi curare immediatamente tutto l'effetto del debuff per evitare che lo stesso si diffonda ad altri giocatori.

L'abilità più pericolosa di Diima è però l'ORB OF FROST. Questa abilità verrà utilizzata su un curatore o un ranged dps casuale e dovrà essere spostata verso l'esterno della stanza.

3.5 - ROTAZIONE DEI BOSS

Come detto, ogni 180 secondi ci sarà un cambio dei boss attivi che saranno sempre 2. L'ordine sarà il seguente:

Noura + Asara
Diima + Asara
Diima + Noura
Asara + Noura

3.6 - TORMENTO DEI TITANI

Per capire quando un tormento diventerà attivo bisogna tenere d'occhio il debuff SENSE OF DREAD. Quando lo stesso scompare vuol dire che il boss inattivo ha finito di tormentare un titano e lo stesso darà inizio al tormento. Il titano che diventerà attivo è casuale.

3.6.1 - AMAN'THUL

Compariranno 4 add sul bordo esterno della stanza. Questi non necessitano di un tank attivo ma andranno uccisi entro i 21 secondi necessario al lancio dell'abilità MACHINATIONS OF AMAN'THUL. Quando questi add sono attivi tutto il raid subisce danni ARCANI che aumentano di intensità nel tempo. Se il lancio dell'abilità si conclude il titano si curerà completamente e ricomincerà il lancio.

3.6.2 - GOLGANNETH

Come il precedente tormento, anche qui vi saranno 4 add ai lati della stanza che non necessitano di un tank attivo. I giocatori dovranno evitare di posizionarsi entro le 2y dagli altri in quanto subiranno un elevato danno da NATURA. Questo tormento può essere particolarmente pericoloso se in combinazione con STORM OF DARKNESS.

3.6.3 - KHAZ'GOROTH

Usciranno 8 add ai lati della stanza che si muoveranno verso il centro della stanza lanciando l'abilità FLAMES OF KHAZ'GOROTH. Tutti devono uscire velocemente da questo punto altrimenti moriranno. Anche questi add non andranno intercettati da un tank e andranno uccisi immediatamente con massima priorità su ogni cosa.

3.6.4 - NORGANNON

Questo tormento farà apparire file di add su tutti i bordi della stanza che si muoveranno casualmente e nessuno deve entrare in contatto con loro altrimenti subiranno pesanti danni ARCANI che nella maggioranza dei casi ne determineranno la morte. Questi add non andranno uccisi ma semplicemente evitati fino alla fine del tormento.

4 - HEROISM

Appena i boss sono posizionati si può lanciare l'HEROISM.

Rispondi